29 nov 2007

Grazie Alfredo...

Lui non lo sa (ma dai miei discorsi forse l'ha capito): al suo modo di scrivere, al modo di creare storie e al suo personaggio devo molta...moltissima parte della mia passione per la sceneggiatura. Passione che, ovviamente, spero di trasmettere nella creazione di soggetti per Martin Mystère: molta continuity, molti comprimari eccellenti caduti nel dimenticatoio, trame e sottotrame storiche e sul presente, recupero di fili lasciati in sospeso anni prima...e tutto quello che farebbe godere un nerd medio di qualunque fumetto.
Oggi ci siamo sentiti con calma dopo la visita a Milano di qualche tempo fa.
Mi ha dato una buona notizia, una "normale" e una, purtroppo, cattiva.
Ma volevo ringraziarlo lo stesso. Collaborare con MM è comunque un'esperienza gratificante che spero, nei limiti del possibile, continui.
Ma dopo la nostra telefonata le riflessioni del tipo "l'uomo giusto al momento sbagliato", oppure "dovevo andare là e non là", si accalcano vorticose nella mia testa.
Comunque, transeat.
Torno a buttare giù il soggetto su cui sto lavorando, che farà tornare in scena alcuni personaggi ed episodi FONDAMENTALI della "saga di Atlantide".
Ad maiora Alfredo, e grazie comunque.

4 commenti:

s.tef ha detto...

bene così!
transeali tutti, e non lasciare che il sacro fuoco della passione sia smorzato dalle difficoltà che il Fato ti pone innanzi!!!

fagliela vedere, ai majora

Matta ha detto...

alla faccia dei majora e di tutti quelli come loro ;-)

comunque poi ti scrivo e ti racconto i dettagli...

ciao cresti-san!

Fabio ha detto...

Chi sono i Majora?

Matta ha detto...

quelli di AD MAIORA... ;-)