1 lug 2008

Docenti indecenti.

Lo staff dei docenti della Scuola del Fumetto di Palermo quasi al completo, e con un'aggiunta posticcia. Che siamo belli, mamma mia ;-)

17 commenti:

Maurizio ha detto...

Scommetto che l'aggiunta posticcia è Marco Rizzo!

Matta ha detto...

si nota molto, eh ?! ;-)

Marco Rizzo ha detto...

l'unico vestito invernale e con gli occhiali da sole di notte a giugno...

Matta ha detto...

Certe manifestazioni rivolgile a chi di dovere, caro anonimo che ho debitamente cancellato.
Quello che la scuola decide di fare per i suoi collaboratori non è cosa che ti deve riguardare.
E poi ognuno pensi a se. Tipo sfruttare al massimo le possibilità che vengono offerte...invece di lamentarsi.

foolys ha detto...

ma no, l'aggiunta posticcia è manlio che non c'è mai :D

Matta ha detto...

...anche questo è vero! ;-)

Anonimo ha detto...

ciao sono di nuovo il caro anonimo..cmq fai bene a dire che cosa offre la scuola...i vostri corsi sono solo spechietti per allodole...anche voi se avete un minimo di dignità non dovreste alimentare nei poveri ragazzi false speranze ma essere sinceri fin dall'inizio e dire come stanno veramente le cose..altrimenti la gente scappa e scapperà sempre e rimarrà delusa...auguri di sincerità..

paola ha detto...

Ciao Professori!!! :)
grazie di non avermi mai illusa riguardo alle possibilità di lavoro in questo campo...mi avete sempre detto che chi non si rimbocca le maniche non va da nessuna parte...e che non è un corso ad aprire la strada ma l'impegno! durante e ,soprattutto, dopo!!!
Grazie della vostra dedizione, dignità e sincerità!

Anonimo ha detto...

W la scooolaaa!!
tutti a scooolaaa!a rimboccarci le maniche e i colletti elle camicie!!
w i fumini i fumetti, i pupetti e i pupazzetti!!
Dareius

Matta ha detto...

grande paoletta! parole sante!

max ha detto...

Il tuo Sito è segnalato su "45 Blog", avvisa i tuoi amici!

http://www.quarantacinqueblog.blogspot.com/

Se hai anche tu altri siti o Blog da segnalare, lasciami un commento oppure mandami una email.

Ciao, Max.

Matta ha detto...

Cose di pazzi! Mi hanno segnalato tra la categoria "libri"...e io che continuavo a cercare nella categoria "arte", dove tra l'altro c'era segnalato kinart.it. Mah!

nerosubianco ha detto...

Manlione t'aspettiamo!!!!! ; )

Lelio Bonaccorso ha detto...

Leggevo un attimo i commenti, e in quanto ex allievo e attuale collaboratore, posso tranquillamente dire ,e senza nessun timore nel mostrare la mia identita, che la Scuola del Fumetto non illude proprio nessuno, anzi porta i ragazzi con i piedi per terra.
Per quanto riguarda il fatto di scappare mi ha personalmente trattenuto vicino casa invece, al contrario di quello k scrivi tu, anonimo.
La Scuola è una coraggiosa iniziativa, k sta dando e darà grandi risultati, come dimostrano i fatti.
Mi sento per cui, solo di ringraziare i docenti e la dirigenza k conducono con grande professionalita e onesta la Scuola del Fumetto.

Manlio, mi scuso per l'intervento cosi lungo su un tuo spazio, ma se si devono insinuare cose non vere su una realta a cui tengo molto, mi viene solo di rispondere a tono.

Anonimo ha detto...

EEEEHH piezz'i lecchino ca un si avutru!!!
Nicola

Lelio Bonaccorso ha detto...

Non ne ho bisogno di fare il lecchino vai tranquillo..

Anonimo ha detto...

Bravu!! si ù megghiu i tutti!
continua accussì ca finisci ntà l'America!
tu vo fà l'americano mericano mericano!! ma si nato in italì!
ù Calascibbiatta!