02 dic 2006

Nuovo 007, vecchia storia...

Oggi è uno di quei giorni che cancellereri volentieri dal calendario. Dovevo fare una bella gita a Genzano, ai Castelli
Animati
, ma siccome non ne ho voglia...per tanti motivi che non sto qui a spiegare....non me la sono sentita. Non riesco a essere di compagnia neanche a me stesso, figuriamoci agli altri!
E allora ho preso in mano XL di Repubblica e ho letto le prime novità sul nuovo 007....si, perchè James Bond è uno dei miti della mia gioventù e mi piace sempre andare a vedere i suoi film! Il prossimo, per me abbastanza atteso, è Casino Royal, che come forse non saprete non solo è il primo romanzo di Ian Fleming in cui appare l'agente con licenza di uccidere, ma è anche l'unico mai trasposto "ufficialmente" al cinema: ne esiste una versione semi-parodistica della quale vedete la locandina qui sotto. Se volete saperne di più, potete leggere qualcosina qui.

Ma torniamo alle novità di XL. Partiamo dal presupposto che a me questo Daniel Craig, scelto per ricominciare la saga, secondo le parole della produttrice Barbara Broccoli, "dalle origini", eliminando quell'ironia da quattro soldi e tutti i gadget che ormai avevano sopraffatto le storie, proprio non piace. Mi sembra un cattivo da quattro soldi, non certo un nuovo James Bond! Io ho letto i romanzi di Fleming, e quello che era diventato 007 al cinema non c'entrava quasi più niente con il personaggio letterario: 007 è un personaggio dannato, che accetta quel doppio zero senza orgoglio, con sprezzo incosciente della propria vita nella speranza, forse, di sacrificarsi per la patria e mettere fine ad una vita che tra smoking e pistole, non gli lascia altro che molte sigarette, molti martini e molte amanti occasionali.

In questo, lo devo ammettere, la recitazione fredda, nervosa, incline alle reazioni esagerate e ai colpi di testa di Pierce Brosnam, per la prima volta non mi aveva fatto rimpiangere l'unico e intramontabile Sean Connery. E adesso cosa scopro?! Critica e pubblico in delirio per Craig: il miglior 007 dai tempi di Connery...forse anche meglio di Connery! Io basìto crollo sulla sedia. Aspettando il film, ho visto il trailer, che non mi ha trasmesso nessuna emozionante novità (a parte il FB iniziale in cui vediamo per la prima volta al cinema la missione in cui Bond si conquista il DoppioZero, ovvero la licenza di uccidere)...e Craig continua a sembrarmi insipido e inadeguato. Bah. Vedremo. Intanto vi lascio con un giochino.
Rispondetemi a queste domande al volo, con le prime cose che vi vengono in mente. Non importa se avete visto un solo film o tutti. Mi piacerebbe capire quanto c'è nell'immaginario di ognuno di noi dell'intramontabile agente 007!

1. Qual'è la scena più bella che vi ricordate di un film di 007?
2. E la bond-girl che vi ha fatto sognare più di tutte?
3. Qual'è il gadget di 007 che avete sempre sognato di avere?
4. La scena più ridicola che vi ricordiate in un film di 007?
5. Qual'è il James Bond che preferite?
6. Vi sentite più 007, M o Q?

7 commenti:

Claudio ha detto...

la scena più bella di 007 é quando mi hai obblogato ad andare a vedere 007 senza dirmi cosa andavamo a vedere. Mi devi ancora un biglietto di cinema ; )

il matta ha detto...

E pensa che sto escogitando un piano per portarti a vedere anche questo...;-)

Sumono ha detto...

beh mi sembre un ottima tattica!!
e se dicessi di non aver visto nemmeno un film di 007?? mi disconosci?
Vale

Anonimo ha detto...

1- Quando Sean esce dall'acqua e sotto la tuta da sub ha lo smoking!
2- Nessuna...
3- A parte l'Aston martin? credo la penna che spara o che ha il raggio laser!
4- non mi ricodo una scena ridicola...in questo momento!
5 Sean naturalmente!
6- 007! Quanto ho voglia di uccidere per adesso!!!!!!
Rossana

salvo ha detto...

1. sean attaccato mani e piedi col laser che sta per polverizzargli l'uccello
2. sophie marceau
3. la fica (si può dire fica sul tuo blog?)
4. Tutte quelle da T. Dalton in poi
5. Sean Connery, ne esistono altri?
6. Mi sento più Squalo. Alla fine la prendo sempre in quel posto

salvo ha detto...

ps perdonami la scurrilità, è stato più forte di me

il matta ha detto...

Delusione! Così pochi bondiani tra i miei lettori, occasionali e non?! :-( Fatevi sotto, dai! Aspetto le vostre risposte al sondaggio!