26 mar 2008

Maxi Martin Mystère 4...in edicola ORA!

Maxi Martin Mystère n. 4: Il ritorno dell’etrusco

Soggetto: Manlio Mattaliano
Sceneggiatura: Alfredo Castelli
Disegni: Paolo Ongaro
Copertina: Giancarlo Alessandrini

Un nuovo “Mystero italiano” per il Detective dell’Impossibile. La strana morte di un archeologo presso Viterbo, in un luogo nel quale secondo la tradizione si aprirebbe l’ingresso del leggendario labirinto di Porsenna, spinge Martin Mystere a tornare sul teatro di una delle sue prime avventure, con la speranza di sciogliere una volta per tutte molti interrogativi rimasti ancora in sospeso. In sua compagnia c’è l’amica Beverly Carter, che aveva vissuto con lui proprio la vicenda di tanti anni prima, tormentata da terribili incubi ed irresistibilmente attratta verso quell’area. Nel corso di una misteriosa tempesta di fulmini scatenatasi a cielo sereno, Martin, Java e Beverly scoprono un passaggio che li conduce verso il tenebroso e dimenticato mondo degli Etruschi...


NOTA DEL MATTA:
Ci siamo! E' uscito. Ho già effettuato la prima "lettura veloce" e le sorprese che Castelli ci/mi ha riservato in fase di sceneggiatura sono ottime. La storia è un vero compendio mysterioso, per tutti gli amanti e i nostalgici del personaggio. Credo che la storia non deluderà...ci sono tutti gli ingredienti dei classici episodi di Martin Mystère.
Ma aspetto i vostri commenti. Il mio sarebbe solo un giudizio di parte.
Comunque sul forum di MM, Agarthi, c'è un'apposita discussione QUI in cui anche il sottoscritto interverrà nei limiti concessigli dall'entusiasmo (alle stelle) e dalla professionalità (la storia non l'ho effettivamente firmata io).

Per chi volesse approfondire le tematiche della storia può rileggersi i seguenti albi a cui fa riferimento...

19 commenti:

nerosubianco ha detto...

Azz! vado in edicola.....

Romilar ha detto...

preso stamattina!

giorgio pontrelli ha detto...

grande manliuzzo!:)

Matta ha detto...

grazie!
voi siete i miei tre moschettieri.
fatemi sapere cosa ne pensate..

il decu ha detto...

Me lo pappo appena posso.
Fra poco ti affianco in edicola (insieme al buon Paolo Morales)col 296... ovviamente per quanto riguarda i disegni.

Matta ha detto...

Benvenuto Decu.
E complimenti per il tuo lavoro con Morales...sono un estimatore delle sue storie.

Matta ha detto...

Una nota: 'sta copertina sta spopolando nei blog dei miei amici. Troppa grazia...davvero.
Spero solo che vi piaccia...soltanto questo.
Ad maiora e ancora grazie a tutti...

Perissi ha detto...

Ed è anche un bel maximartinmisterone!!! Con un Paolo Ongaro ai pennelli STREPITOSO!!!
Complimenti a todos!

Matta ha detto...

Azz...mai visto un albo di MM così strombazzato nei blog!
Manco l'avesse scritto Dan Brown e disegnato Pratt ;-)
I diritti d'autore di Castelli ringraziano tutti quanti voi...

nerosubianco ha detto...

fatto anche il commento sul mio blog! :)

Romilar ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Romilar ha detto...

allora, l'ho finito!
ottimo lavoro! e tutto torna come sempre nelle ultime due pagine, devo ammettere che prima del finalone la storia dei flash di beverly non l'afferravo sempre, nel senso, c'era qualcosa che non mi tornava. O forse ero troppo ansioso di arrivare alla fine!:) Di sicuro me lo rileggo con più calma.
Dunque caro mattaman spiega una cosa a me ignorante: l'idea di tutta la storia è tua giusto? e Castelli la resa in storia a fumetti con i suoi tempi, le sue scansioni temporali, etc.
giusto?

Romilar ha detto...

ho letto il thread sul forum che in parte risponde alla mia domanda sui meccanismi tra soggetto e sceneggiatura.
Ma intanto mi è venuta in mente un'altra cosa: spero che la rappresentazione grafica di Tuchulcha sia farina del tuo sacco perchè assomiglia molto a Ciclope degli X-Men!!:D

Matta ha detto...

ROMILAR: Dunque caro mattaman spiega una cosa a me ignorante: l'idea di tutta la storia è tua giusto? e Castelli la resa in storia a fumetti con i suoi tempi, le sue scansioni temporali, etc.

MATTA: Diciamo di si. Ci sono però molte scelte interne (tra cui l'amnesia di Orloff, Voltumna, il meccanismo delle "visioni", etc) che sono state fatte da Castelli discostandosi dal mio soggetto.

ROMILAR: Spero che la rappresentazione grafica di Tuchulcha sia farina del tuo sacco perchè assomiglia molto a Ciclope degli X-Men!!:D

MATTA: No, in quella fase proprio io non ci sono entrato. Vuol dire che Ongaro sarà un fan degli Xmen ;-)

nerosubianco ha detto...

Ciclope degli X-Men!!Ciclope degli X-Men!!!!!!! ° __ ° a me sembrava big Jim....

Matta ha detto...

tu ancora sei sotto l'influsso edipico del post precedente.. ;-)

Anonimo ha detto...

Ciao Manlio,

l'ho letto tutto d'un fiato, e devo dire che mi ha soddisfatto.

Paolo

Matta ha detto...

Beh...se ti ha lasciato soddisfatto, visto che non sei lettore di MM, è già un grande risultato :D

..e comunque: grazie del silenzioso contributo alla causa. ;-)

Lelio Bonaccorso ha detto...

compare complimenti!;)