03 gen 2006

Gli ultimi avvenimenti del 2005!

Ciao a tutti! Vi ho fatto passare gli ultimi dell'anno senza la mia amabile compagnia...ma adesso eccomi qui per un breve riassunto delle tante cose belle e interessanti che mi sono successe in questi giorni a cavallo tra un anno e l'altro.

Prima di tutto l'arrivo del mio amico Stefano da Roma: per quattro giorni l'ho portato in giro per Palermo in posti dove c'è qualcosa da vedere, dove si mangia, e dove si pomicia. Si, perchè sono arrivato alla grande conclusione esistenziale che la mia città natale è strutturata in questo modo: in ogni posto in cui c'è qualcosa da vedere (che sia il Teatro Massimo, la Cattedrale, lo Spasimo), c'è sempre vicino un posto dove mangiare (panellari, meusari, gelaterie, trattorie tipiche, etc) e sempre nei pressi c'è un posto dove la gente si imbosca ad amoreggiare. Non so se esserne fiero, ma comunque posso affermare con sicurezza che è una caratteristica tutta siciliana. Quindi nel bene e nel male la accetto...perchè in fondo è anche abbastanza folkloristica. E Stefano e la sua zzita (fidanzata) di mangiare non ne potevano più...però hanno avuto la forza di eleggere come loro compagna di tutto il viaggio la mitica arancina-bomba del famigerato Bar Touring! Inutile che cerchiate di minimizzare...solo chi l'ha provata capisce veramente quale capolavoro della più sporca e unta tradizione culinaria siciliana sia!

Ma tra un panino con le panelle ed una pasta con le sarde abbiamo anche avuto l'occasione di andare a vedere un fantastico concerto dellaPFM, il mitico gruppo progressive-rock che ha resistito agli anni 70, rinnovando il suo successo negli anni 90. Devo essere sincero....seguo la PFM da una decina d'anni e questo sarà credo il quinto concerto che vado a vedere. E sembra incredibile a dirsi, ma l'energia che hanno messo questa volta nel suonare i loro evergreen come "La carrozza di Hans", "Impressioni di Settembre", "Maestro della Voce" e "Celebration"....senza tralasciare la loro solita strepitosa versione de "Il pescatore" di De André...mi ha davvero toccato ed emozionato come poche altre volte. Bello. I colpi di batteria che ti entravano nel petto, la chitarra di Mussida che parlava con i brividi, le tastiere di Premoli che ti portavano in un turbine di suoni...Bello! Bello! Bello! Ognuno sceglie la colonna sonora della sua vita...la mia é un pò fuori generazione. Perchè adoro tutta la musica italiana e straniera degli anni 70...che non ho affatto vissuto, ma che secondo me ha lasciato tantissimo a tutto quello che è venuto dopo.

Ultimo ma non ultimo, reduci da un fantastico pranzo a base di specialità siciliane a pranzo, il 31 ci siamo incamminati verso il nostro veglione di Capodanno, in compagnia di tutti i ragazzi del Gruppo Trinacria. Grande divertimento, come sempre. E se notate la faccia di Stefano (maglione arancione) nella foto sotto, noterete quanto la caponatina del pranzo stesse combattendo contro la salsiccia con le patate della sera!

Insomma una fine dell'anno sotto tutti gli aspetti positiva. Per non sembrare uno che si bagna i piedini nella battigia (come dice Gianluca, l'autore di Jek Vans) vi comunico che sono tornato schiavo del monitor a lavorare...ma non per questo mi dimentico di fare a tutti (amici vicini e lontani) tantissimi e sinceri auguri per un 2006 carico carico di...(riempire i puntini).

6 commenti:

Valentina ha detto...

arancina..... sbaavvv.... manlio sono già in crisi di astinenza.... anche dei calzoni ke ho assaggiato solo al ritorno in treno.. me ne porti su un pacco quando torni???

Anonimo ha detto...

Buongiorno e buon anno a tutti, a Manlio faccio gli auguri arretrati per tutti i nuovi anni ormai gia´andati:ahi ahi ahi!
Qui´nella fredda crucconia non solo mancano le arancine, i calzoni, i panini con le panelle, ma soprattutto il sole ed il mare siciliani. Anche io sono gia´a lavoro ma per combattere il sonno mattutino speravo di intrattenermi con lunghe mails di amici nostalgici per la mia recente partenza...ma quanndo mai! Speranza piu´che vana...allora ho pensato che Paolone mi aveva parlato del tuo sito ..ordunque eccomi qui´. Devo dire che il sito e´molto carino, la tua foto niente male: e´ritoccata con photo shop???´
Vabe´...smetto di occupare spazio con ulteriori frasi senza compiuto...ciao a tutti e salutami la mia Roma
Baci
Alessandra

il matta ha detto...

Non ci posso credere!!! Ale dalla crucconia! Oramai sono international! Porca miseria quanto mi manca vederti! Ora che io sono a roma tu se li e non ci becchiamo mai! Sei pregata la prossima volta che vieni qualche giorno di farmi avvertire da Paolo...
Un bacio anche a te dalla bedda trinacria!

Anonimo ha detto...

Mio padre è appena tornato dalla Sicilia e ci ha portato: cannoli a pioggia; biscottini alle mandorle; fruttini di pasta di mandorle;
Una poesia.
mi manca la roba salata, cavolo.
Manlio, ti prego. Provvedi.
Cmq mio papà dice che Palermo è stata molto restaurata ultimamente.
Cmq delle novità bollono in pentola per la sottoscritta. Buone? Cattive? BOH! Sperèm'(un pò di milanese non guasta)
Caro Manlio, che sia per te uno SPLENDIDO 2006 (ricco di proposte, lavori, fumetti, pupazzi, donne e...soldi) in questa affannata capitale!!! VALENTINA

Anonimo ha detto...

Mio padre è appena tornato dalla Sicilia e ci ha portato: cannoli a pioggia; biscottini alle mandorle; fruttini di pasta di mandorle;
Una poesia.
mi manca la roba salata, cavolo.
Manlio, ti prego. Provvedi.
Cmq mio papà dice che Palermo è stata molto restaurata ultimamente.
Cmq delle novità bollono in pentola per la sottoscritta. Buone? Cattive? BOH! Sperèm'(un pò di milanese non guasta)
Caro Manlio, che sia per te uno SPLENDIDO 2006 (ricco di proposte, lavori, fumetti, pupazzi, donne e...soldi) in questa affannata capitale!!! VALENTINA

Romilar ha detto...

Caro Manlio, sono già 24 ore che sono tornato a Milano e ho ancora in bocca il sapore di un rollò al bacon preso l'altro ieri sera all'Uomo Ragno in via nazario sauro. Una sola parola:Violenza!