16 set 2008

Vacanze intelligenti: secondo indizio.

Quando arriverò nella misteriosa città delle mie vacanze intelligenti, sarò accolto da questa signora qui...

Statua della "Libertà che illumina il mondo", Liberty Island, New York

...o da questa signora qui?
Statua della "Libertà che illumina il mondo", lungo la Senna, Parigi

Qualche nota wikipedica per voi incolte moltitudini: la scultura è di Frédéric Auguste Bartholdi, mentre la struttura metallica è opera di Gustave Eiffel, il creatore dell'omonima torre parigina. La statua raffigura una donna che indossa una lunga toga, porta una corona e sorregge fieramente in una mano una fiaccola (simbolo del fuoco eterno della libertà), mentre nell'altra stringe un libro recante la data del 4 luglio 1776 (anno dell'Indipendenza americana), mentre ai piedi vi sono delle catene spezzate (simbolo della liberazione dal potere del sovrano dispotico) e in testa vi è una corona, le cui sette punte rappresentano i sette mari e i sette continenti. La statua venne donata dalla Francia agli Stati Uniti per il festeggiamento del centenario dell'Indipendenza dall'Impero Britannico (1776), ma a causa del protrarsi dei lavori fu completata solo nel 1884 e inaugurata il 28 ottobre 1886, dieci anni dopo la ricorrenza. Nel 1924 divenne monumento nazionale insieme all'isola sulla quale è posta.

5 commenti:

Romilar ha detto...

matta, minchia co sti indizi...dove minchia vai? io dico parigi:)

Matta ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Matta ha detto...

ehhhh, mica baubau miciomicio! lo scoprirete solo domani, giorno fatidico della partenza! ma parliamo del tuo, di countdown! come va? sei pronto spiritualemnte? ehehehe! ;-)

sraule ha detto...

se casualmente dovessi andare a ny, ti informo che vedere la statua "da sopra" costa un sacco di soldi e in traghetto di solito i turisti poco nautici soffrono il mal di mare e vomitano a getto fuoribordo.
te lo dico tanto per spaventarti, è chiaro.

buon viaggio!

Matta ha detto...

allora, se dovessi andare a NY, mi porterò un sacco di bimixin! ;-)