1 lug 2006

W Neil Gaiman!


É uscito! Il nuovo romanzo di Neil Gaiman: ANANSI BOYS, continuazione di quel capolavoro che secondo me è AMERICAN GODS. Ho imparato ad apprezzare Gaiman quasi più come romanziere che come autore di fumetti (non me ne vogliano i festicisti di Sandman che rimane, ovviamente anche per me, un capolavoro del fumetto moderno). Ho letto anche il suo NEVERWHERE, una bellissima favola fantasy metropolitana, e credo che quest'estate ne comprerò un altro paio oltre Anansi Boys. Vorrei esaurire al più presto la sua bibliografia, perchè secondo me è un autore "eccezzziunale veramente"! E perdonatemi la citazione...
Se non avete letto American Gods, fatelo. Uno dei più bei romanzi che abbia letto in questi ultimi anni. L'idea in se stessa è già molto bella, ma il romanzo, a parte una parte centrale più ostica, contiene tali e tanti colpi di scena e personaggi ben delineati, che ti inchioda alla lettura come se niente fosse. Su Anansi, che ancora non ho comprato, vi dirò prossimamente.

Lo scorso weekend invece ne sono successe di tutti i colori. Un addio al celibato hard...che si è risolto all'Hard Rock Café, un matrimonio con vecchi amici "a staffetta", parecchie notti insonni tra Trastevere e l'aeroporto di Fiumicino, il tutto condito con astrologhe (tra cui la mia preferita), veterinarie, pubblicitari, giornalisti, ingegneri, e tanto altro. Ma adesso si torna al lavoro. E da matti.
Quindi credo che farò un'altra lunga pausa di aggiornamenti. Ma poi tornerò a parlare di libri. Che poi non si dica che parlando solo di fumetti lascio pochi spazi ai commenti ai miei amici che di fumetti non ne masticano....;-). Il problema che anche quello che leggo non è esattamente quello che si trova sul tavolino di un lettore medio (Ammaniti? No, Evangelisti!, Dan Brown? No, Tullio Avoledo! E poi Gibson, Dick, Manfredi, Chabon, etc.). Se conoscete qualcuno di questi autori fate un fischio. Mi piacerebbe scambiare pareri con chi li legge. Adesso torno a lavorare. Vorrei essere in un agriturismo con piscina di Ragusa, ma mi dovrò accontentare della mia stanza a Roma. Buonanotte!

3 commenti:

Cinicus ha detto...

Anansi Boys ho iniziato a leggerlo oggi, gli illustrati con mckean ce li ho tutti, americon gods e neverwhere letti più volte, stardust illustrato da Vess in attesa sullo scaffale. Per Dick, gibson e chabon poi possiamo parlarne quanto vuoi...

il matta ha detto...

grande cinicus! sapevo che da te sarebe arrivata una risposta del genere! Gli illustrati mi mancano tutti, ma arriveranno anche loro sullo scaffale!
Ma c'è un altro romanzo, Good Omens credo; sai se esiste in italiano?

Cinicus ha detto...

Good Omens è scritto a quattro mani con Terry Pratchett, maestro indiscusso del fantasy umoristico. Era stato annunciato qualche mese fa da Mondadori, non ricordo con quale titolo, ma ancora non c'è niente in vista. Intanto io mi son ritirato anche il volume illustrato di Mirrormask, visto che dispero di vedere mai in Italia il film della magica coppia Gaiman/McKean!